Tipologie di procedimento

Sezione relativa alle tipologie di procedimento, come indicato all'art. 35, c. 1,2 del d.lgs. 33/2013 (testo in vigore dal 23-06-2016) e Art. 1, c. 29, l. 190/2012

Tipologie di procedimento

Risultati 1 - 10 di 13
Primo(disattivo)PrimoPrecedente(disattivo)Precedente SuccessivoSuccessivo UltimoUltimo
  Titolo Descrizione UO Istruttoria Ufficio responsabile Tel. ufficio resp. Email ufficio resp. Uff. provvedimento finale Resp. prov. Tel. prov. Email prov. Per ottenere informazioni Termine Silenzio assenso Strumenti_tutela Modalità pagamento Servizio on line Estremi conto Causale pagamento Soggetto potere sostitutivo Modalità attivazione Tel Email
view Affidamenti diretti in house l.r. 15/03/1978 n. 13, l.r. 4/7/1975 n. 48, D.P.R. 633/1972 art. 10, L. n. 244/2007 Procedimento comune a tutte le Direzioni Dirigente competente o in assenza il Direttore Direzione competente Direttore competente Settore Patrimonio, Provveditorato, Bilancio e Ragioneria. 30 giorni Ricorso al Tar o ricorso straordinario al Capo dello Stato Bonifico bancario su conto dedicato   Direttore competente D’ufficio
view Accordo Quadro Procedura per la scelta del contraente tramite accordo quadro.Art. 59 del D.Lgs. 163/2006; Procedimento comune a tutte le direzioni Dirigente o in assenza il Direttore competente 011/5757515 giuseppe.mignosi@cr.piemonte.it Direttore competente Settore Patrimonio, Provveditorato, Bilancio e Ragioneria. Dott. Giuseppe Mignosi 180 giorni Ricorso al Tar o ricorso straordinario al Capo dello Stato Versamento o bonifico bancario presso Tesoreria del Consiglio Regionale del Piemonte,   Sanzione pecuniaria per soccorso istruttorio. Direttore competente
view Autorizzazione al subappalto Procedura per la verifica dei requisiti dell’impresa subappaltatrice ed autorizzazione al contratto di subappalto.Art. 118 del D.Lgs. 163/2006;Art. 170 del D.P.R. 207/2010; Procedimento comune a tutte le Direzioni Dirigente o in assenza il Direttore competente Direttore competente Settore Patrimonio, Provveditorato, Bilancio e Ragioneria. Dott. Giuseppe Mignosi Ricorso al Tar o ricorso straordinario al Capo dello Stato   Direttore competente
view Concessione di contributi finanziari Concessione di contributi finanziari (D.U.P. n. 45 del 26.05.2016) in favore di istituzioni private senza fini di lucro o enti pubblici per il sostegno a progetti, manifestazioni o iniziative culturali, formative o celebrative connesse ai programmi di attività ed alle finalità istituzionali.Deliberazione di riferimento: D.U.P. n. 45 del 26 maggio 2016. Settori della Direzione Comunicazione istituzionale dell'Assemblea regionale Dirigente o in assenza Direttore competente Direzione Comunicazione istituzionale dell'Assemblea regionale Domenico Tomatis 011-5757245 domenico.tomatis@cr.piemonte.it Nel corso del procedimento, possibilità di regolarizzare la domanda di contributo, su richiesta degli uffici. Avverso il provvedimento finale, ricorso al Tar o ricorso straordinario al Capo dello Stato Nessun pagamento previsto   Domenico Tomatis 011-5757245 domenico.tomatis@cr.piemonte.it
view Accesso ai documenti amministrativi L. 241/90, art. 19, Statuto Regione Piemonte, art. 25 L.R. 14/10/2014 n. 14, Regolamento regionale 14/R del 18/12/2013 Procedimento comune a tutte le Direzioni Dirigente competente o in assenza Direttore Direzione competente Direttore della Direzione competente Responsabile Trasparenza 30 gg. Ricorso al TAR Piemonte o al Difensore Civico. Versamento o bonifico bancario presso Tesoreria del Consiglio Regionale del Piemonte Servizio non fruibile on line Tesoreria Unicredit SpA – Via Garibaldi, n. 2 – Torino, codice IBAN: IT 72 F 02008 01044 000040782968 Rimborso spese per copie fotostatiche.
view Vigilanza per il rispetto delle norme in materia di tutela dei minori nel settore radiotelevisivo locale Legge 249/1997;delibere 2/99/CONS e 3/99/CONS; D.Lgs177/2005, D.Lgs. 44/2010, Codice di autoregolamentazione media e minori approvato dalla Settore CoReCom Dirigente del Settore CoReCom 011/5757166 nicola.princi@cr.piemonte.it Direzione Comunicazione istituzionale dell'Assemblea regionale Direttore della Direzione Comunicazione istituzionale dell'Assemblea regionale 011/5757245 nicola.princi@cr.piemonte.it http://www.cr.piemonte.it/web/per-il-cittadino/corecom/cosa-facciamo/contributi-alle-tv-locali 180 giorni  
view Recupero somme su competenze erogate a consiglieri e titolari di assegno vitalizio a seguito di atto di pignoramento. Recupero somme in seguito ad atto di pignoramento, sulle competenze erogate ai consiglieri e assessori in carica e ai titolari di assegno vitalizio e aventi diritto. Versamento degli importi trattenuti al soggetto creditore. Settore trattamento economico consiglieri, personale e organizzazione Dirigente del Settore 011-5757670 carla.melis@cr.piemonte.it Direzione Amministrazione, Personale e Sistemi informativi Responsabile della Direzione Amministrazione, Personale e Sistemi informativi 011-5757595 michele.pante@cr.piemonte.it Roberta Quatraro ufficio trattamento economico consiglieri. E-mail: roberta.quatraro@cr.piemonte.it; telefono:011-5757526 - Maria Luisa Zeppegno, ufficio trattamento economico consiglieri. E-mail: marialuisa.zeppegno@cr.piemonte.it; telefono: 011-5757520. E-mail ufficio: indennita.consiglieri@cr.piemonte.it 45 giorni NO Ricorso al T.A.R. o ricorso straordinario al Capo dello Stato NO NO NO NO Responsabile della Direzione Amministrazione, personale e sistemi informativi 011/5757595 michele.pante@cr.piemonte.it
view Concorso pubblico per l’accesso al ruolo del Consiglio regionale Redazione e pubblicazione bando di concorso; nomina della Commissione esaminatrice; ricezione, controllo delle candidature; (la Commissione esaminatrice si occupa dell’ammissione o esclusione dei candidati, dello svolgimento delle prove, dell’approvazione dei verbali delle sedute della Commissione stessa); approvazione della graduatoria dei vincitori e degli idonei da parte del dirigente responsabile; avvio al servizio.d.lgs. n. 165/2001, artt. 35 e 36; DPR 487/1994; l. 68/1999; l.r. 26/1994;l.r. 23/2008 artt. 21 e 32 e relativo provvedimento organizzativo. Settore Trattamento economico consiglieri, Personale e Organizzazione Dirigente del Settore 011.5757670 carla.melis@cr.piemonte.it Direzione Amministrazione, Personale e Sistemi Informativi Direttore della Direzione Amministrazione, Personale e Sistemi Informativi 011-5757595 michele.pante@cr.piemonte.it Paolo Casavecchia011/5757559paolo.casavecchia@cr.piemonte.it 180 giorni dalla scadenza del termine per le presentazione delle domande fissato nel bando NO Tutela amministrativa e giurisdizionale prevista dall’ordinamento NO I bandi sono pubblicati sul sito istituzionale nella sezione Amministrazione Trasparente – Bandi di concorso e sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte (BURP). NO NO Responsabile della Direzione Amministrazione, personale e sistemi informativi Istanza di parte 011/5757595 michele.pante@cr.piemonte.it
view Erogazione assegno in caso di sospensione dalla carica di consigliere regionale Al Consigliere sospeso ai sensi della legge 19 marzo 1990, n. 55, art. 4 ter, è erogato un assegno nella misura del 50% dell’indennità di carica. Legge regionale 13 ottobre 1972, n. 10 art. 1 bis Settore trattamento economico consiglieri, personale e organizzazione Dirigente del Settore Trattamento economico consiglieri, personale e organizzazione 011-5757670 carla.melis@cr.piemonte.it Direzione Amministrazione, Personale e Sistemi Informativi Direttore della Direzione Amministrazione Personale e Sistemi informativi 011/5757595 michele.pante@cr.piemonte.it Roberta Quatraro ufficio trattamento economico consiglieriroberta.quatraro@cr.piemonte.it 011-5757526Maria Luisa Zeppegno ufficio trattamento economico consiglierimarialuisa.zeppegno@cr.piemonte.it 011-5757520indennita.consiglieri@cr.piemonte.it 30 giorni NO Strumenti di tutela previsti dall’ordinamento NO NO NOn NO Direttore Amministrazione, personale e sistemi informativi 011/5757595 michele.pante@cr.piemonte.it
view Assegno vitalizio ai consiglieri e agli assessori cessati dal mandato entro la IX legislatura Erogazione dei vitalizi ai consiglieri e agli assessori cessati dal mandato in carica fino alla IX legislatura e della reversibilità del vitalizio agli aventi diritto. Legge regionale 3 settembre 2001, n. 24 art. 3 e 8 Settore trattamento economico consiglieri, personale e organizzazione Dirigente del Settore Trattamento economico consiglieri, personale e organizzazione 011-5757670 carla.melis@cr.piemonte.it Direzione Amministrazione, Personale e Sistemi Informativi Direttore della Direzione Amministrazione Personale e Sistemi informativi 011-5757595 michele.pante@cr.piemonte.it Roberta Quatraro ufficio trattamento economico consiglieriroberta.quatraro@cr.piemonte.it 011-5757526Maria Luisa Zeppegno ufficio trattamento economico consiglierimarialuisa.zeppegno@cr.piemonte.it 011-5757520indennita.consiglieri@cr.piemonte.it 45 giorni NO Strumenti di tutela previsti dall’ordinamento NO NO NO NO Direttore Amministrazione, personale e sistemi informativi 011-5757595 michele.pante@cr.piemonte.it
Primo(disattivo)PrimoPrecedente(disattivo)Precedente SuccessivoSuccessivo UltimoUltimo
수출

Tipologie di procedimento ad istanza di parte

  Titolo Descrizione UO Istruttoria
수출