Amministrazione trasparente

Informazioni su trasparenza - accesso civico - anticorruzione

Avviso : è in corso l'adeguamento del portale alle modifiche introdotte dal d.lgs. 97/2016, alcuni dati potrebbero risultare incompleti o errati.

Con l'emanazione del decreto legislativo 25 maggio 2016 n. 97 (noto come FOIA – Freedom of Information Act) è stata disposta la revisione e la semplificazione delle disposizioni in materia di prevenzione della corruzione, pubblicità e trasparenza delle pubbliche amministrazioni.
In particolare sono state apportate significative modifiche al decreto legislativo 14 marzo 2013 n. 33 recante ora "Riordino della disciplina riguardante il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni".
In base alle modifiche introdotte, la trasparenza è intesa come accessibilità totale dei dati e dei documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni allo scopo di tutelare i diritti dei cittadini, promuovere la partecipazione degli interessati all'attività amministrativa e favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull'utilizzo delle risorse pubbliche (art.1 comma 1).
A tal fine il novellato d. lgs n. 33/2013 disciplina la libertà di accesso di chiunque ai dati ed ai documenti detenuti dalle amministrazioni, garantita, nel rispetto dei limiti relativi alla tutela di interessi pubblici e privati giuridicamente rilevanti, tramite l'accesso civico e tramite gli obblighi di pubblicazione nella sezione "Amministrazione trasparente" del sito istituzionale (art. 2 comma 1).
Per assicurare la pubblicità ed il diritto alla conoscibilità dei documenti e dei dati in possesso delle amministrazioni, l'istituto dell'accesso civico è stato profondamente modificato ed ampliato.
Le informazioni sulle nuove modalità di presentazione dell'istanza, con la relativa modulistica, e sul procedimento di accesso civico sono disponibili nel link di seguito riportato.

Il Consiglio regionale è impegnato a garantire la qualità delle informazioni riportate nella presente sezione nel rispetto degli obblighi di pubblicazione previsti dalla legge e ad assicurarne la completezza, il costante aggiornamento, la comprensibilità e la facile accessibilità.
Il Responsabile della trasparenza, in collaborazione con il Responsabile per la prevenzione della corruzione e con i dirigenti Responsabili dei Settori, svolge stabilmente un'attività di controllo sull'adempimento da parte del Consiglio regionale del Piemonte degli obblighi di pubblicazione e sulla regolare attuazione dell'accesso civico.

Strutture organizzative di riferimento

Avviso

I dati personali pubblicati sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla normativa vigente sul riuso dei dati pubblici (direttiva comunitaria 2003/98/CE e d.lgs. 36/2006 di recepimento della stessa), in termini compatibili con gli scopi per i quali sono stati raccolti e registrati, e nel rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali